Amici che mi seguono

-

Image and video hosting by TinyPic

15 ottobre 2014

steccherino dorato....


Autunno tempo di passeggiate nei boschi e raccolta di funghi........
Qualche giorno fa abbiamo trovato gli steccherini una qualità di funghi che ci piace molto....


L' hydnum repandum o steccherino dorato, cresce nei boschi di latifoglie da agosto fino a novembre inoltrato in gruppi di numerosi esemplari con i cappelli vicini o uniti assieme, anche i gambi a volte confluiscono in un unico ceppo.
Il cappello è carnoso e di colore che va dal bianco all'arancione, sotto ha degli aculei fitti di forma cilindro-conica dello stesso colore del cappello.
Ha una carne bianca e compatta che anche dopo la cottura resta croccante e leggermente amarognola.



Questa è la ricetta che preferisco per cucinare gli steccherini.....

Lavate molto bene i funghi ed eliminate tutti gli aculei  (si staccano facilmente durante il lavaggio) poi tagliateli a pezzi grossi.
In una padella fate sciogliere del burro ( se volete con poca cipolla tritata), aggiungete i funghi e cuocete a fiamma alta fino a che la loro acqua si sarà asciugata, a questo punto copriteli con del brodo e fate cuocere a fiamma media per 15/20 minuti, se si asciugano aggiungete poco brodo alla volta.
Preparate poca farina amalgamata a un cucchiaino di burro, che aggiungerete a fine cottura e mantecate qualche minuto. otterrete così un sugo cremoso che avvolgerà i funghi.




10 commenti:

  1. Cara Andreina, vedo che sei una amatrice delle passeggiate nei boschi, e così puoi cercare anche i funghi, mi raccomando di prendere solo quelli che sei sicura di conoscere bene!!!
    Si sente troppo spesso che succedono casi molto strani pure ha quelli che si ritenevano esperti.
    Ma già credo che tutto questo tu lo sappia già.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. BUEN MOMENTO PARA ESTO PERO YO NO LAS CONOZCO ASI QUE LAS MIRO Y NADA MAS...
    SALUDITOS

    RispondiElimina
  3. Che belle foto!!!
    E che buoni funghi...
    Uhmmmmmm ho l'acquolina in bocca!!!

    RispondiElimina
  4. Io non amo i funghi, ( anche se appartengo ad una famiglia di micologi…) però li cucino per gli altri e allora mi salvo la ricetta, grazie mille!!
    Buona serata

    RispondiElimina
  5. Quanto ami i boschi e tutti i doni che ci offrono . ottima ricetta cara Andreina !! Un bacione . Mirtilla

    RispondiElimina
  6. Sono buonissimi!
    Io li faccio saltare in padella con olio, prezzemolo e aglio, un po' di concentrato di pomodoro e poi condisco le tagliatelle.
    Devo provare anche la tua versione!
    Un bacione
    Laura

    RispondiElimina
  7. non li conosco!!!
    accidenti io mi limito ai porchici , finferli e mazze di tamburo..cavolo anche questi non sembrano per niente male!!
    un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  8. che buoni i funghi...con riso, pasta ed anche come contorno!

    RispondiElimina
  9. Sono buonissimi ... quando li pulisco non finisco più! Però ne vale la pena!

    RispondiElimina

I vostri commenti sono molto graditi e mi aiutano a migliorare il blog.
Se non sei mio follower clicca su "anonimo" lascia il tuo commento e scrivi il tuo nome o mail
In caso contrario il commento non verrà pubblicato.
Grazie di aver lasciato un pensiero... Andreina

Your comments are very welcome and help me to improve the blog.
If you are not my follower click on "anonymous" leave your comment and write your name o email
Otherwise the comment will not be published.
Thanks for leaving a thought ... Andreina

Tus comentarios son muy bienvenidos y me ayudan a mejorar el blog.
Si no eres mi seguidor, haz clic en "anónimo", deja tu comentario y escribe tu nombre o correo electrónico.
De lo contrario el comentario no será publicado.
Gracias por dejar un pensamiento ... Andreina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...