Amici che mi seguono

-

Image and video hosting by TinyPic

28 gennaio 2011

I giorni della merla....



Gli ultimi tre giorni di gennaio, 29-30-31, sono tradizionalmente considerati i giorni più freddi dell’inverno.

Secondo una leggenda, sono chiamati della merla perché, per ripararsi dal gran freddo, una merla si rifugiò con i suoi merlottini in un comignolo, e ne emersero il primo febbraio tutti neri.
E neri furono i merli da quel momento, perché prima erano bianchi.


Ma perché sono i giorni più freddi dell’inverno?
A prescindere che non tutti gli anni sono o saranno stati i più freddi, che siano tra i più gelidi deve avere un fondo di verità se ne è nata una leggenda, che ha sempre per protagonista un merlo.
Gennaio aveva 28 giorni ed era il mese più freddo dell’anno.
Giunto al 28° giorno, un merlo, rallegrato, gridò al cielo: “Più non ti curo Domine, che uscito son dal verno”.
Gennaio si vendicò  facendosi prestare tre giorni da febbraio e rendendoli ancora più gelidi.
Da allora gennaio ha 31 giorni e febbraio 28............


Si dice anche che............
se i Giorni della Merla sono freddi, la Primavera sarà bella, se sono caldi la Primavera arriverà in ritardo.

17 commenti:

  1. Uh, che ricordi...mi ricordo che alle elementari la maestra ci raccontò questa storia...secoli fa!!!
    Era un po' che non ti leggevo, sei stata impegnata a sfornare altri capolavori?
    Se ti va di passare da me, c'è un candy in corso :-) Bacione e buon fine settimana, Patty

    RispondiElimina
  2. ciao, grazie, ma ho avuto un lutto in famiglia è per quello che sono stata latitante..........

    RispondiElimina
  3. mi spiace per il tuo lutto, speriamo allora che da domni faccia freddo così la primavera ci tirerò su il morale Gio

    RispondiElimina
  4. ero a conoscenza di questa storiella ed è proprio così qui fa un freddo

    RispondiElimina
  5. Evviva!!! Dato che fa freddissimo...la primavera saà bellissima!!! ;)

    Un abbraccione-one-one a te e una preghiera!
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  6. io non la conoscevo questa storia... grazie per averla raccontata.
    un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  7. grazie per le info..io spero che la primavera sia bella,lunga e calda!
    Buon sabato
    Mari

    RispondiElimina
  8. ciao Andreinaùnon si finisce mai di imparare!
    non sapevo quest'ltra versione della storia di gennaio..
    merlo con la sciarpa!!!Molto bello!
    baci
    lu

    RispondiElimina
  9. Da noi fà freddo! Quindi speriamo in una primavera calda e che arrivi presto!

    RispondiElimina
  10. Allora decisamente avremo una bella primavera!!!

    RispondiElimina
  11. Complimenti. Il Blog è veramente bello e tu sei Stupenda.

    MariaRosa

    RispondiElimina
  12. Qui oggi è nevicato alla grande, Andreina.

    Bacio

    RispondiElimina
  13. questa storiella la conoscevo già ma è sempre bella da rileggere
    bacetti

    RispondiElimina
  14. e me lo potevi dire prima....
    mi sono beccata l'influenza...
    ciao Andreina bellissimo post

    RispondiElimina
  15. ciao Andreina
    grazie per il tuo commento...
    il tuo bracciale prosegue,un po a rilento,ma credo che sabato riuscirò a spedirlo.
    Ti abbraccio
    lu

    RispondiElimina
  16. Me ne parlava sempre il mio nonno dei giorni della merla!! Bhè direi che la Primavera sarà bellissima visto il freddo intenso di questi giorni!!!!
    Ciao
    Sara

    RispondiElimina
  17. buon fine settimana !

    RispondiElimina

I vostri commenti sono molto graditi e mi aiutano a migliorare il blog.
Se non sei mio follower clicca su "anonimo" lascia il tuo commento e scrivi il tuo nome o mail
In caso contrario il commento non verrà pubblicato.
Grazie di aver lasciato un pensiero... Andreina

Your comments are very welcome and help me to improve the blog.
If you are not my follower click on "anonymous" leave your comment and write your name o email
Otherwise the comment will not be published.
Thanks for leaving a thought ... Andreina

Tus comentarios son muy bienvenidos y me ayudan a mejorar el blog.
Si no eres mi seguidor, haz clic en "anónimo", deja tu comentario y escribe tu nombre o correo electrónico.
De lo contrario el comentario no será publicado.
Gracias por dejar un pensamiento ... Andreina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...