Amici che mi seguono

-

Image and video hosting by TinyPic

04 gennaio 2011

La leggenda della Befana....

Il termine “Befana” deriva dal greco “Epifania” che significa “apparizione, manifestazione”.
Avvenne che, nella notte tra il 5 ed il 6 gennaio quando i Re Magi fecero visita a Gesù per offrirgli oro, incenso e mirra,  anche la Befana apparve, nei cieli, a cavallo della sua scopa, ad elargire doni o carbone, a seconda che i bambini siano stati buoni o cattivi.


Una leggenda spiega la coincidenza così:

una sera di un inverno freddissimo, bussarono alla porticina della casa della Befana tre personaggi elegantemente vestiti: erano i Re Magi che, da molto lontano, si erano messi in cammino per rendere omaggio al bambino Gesù.
Le chiesero dov’era la strada per Betlemme e la vecchietta indicò loro il cammino ma, nonostante le loro insistenze lei non si unì a loro perché aveva troppe faccende da sbrigare.
Dopo che i Re Magi se ne furono andati sentì che aveva sbagliato a rifiutare il loro invito e decise di raggiungerli.
Uscì a cercarli ma non riusciva a trovarli.
Così bussò ad ogni porta lasciando un dono ad ogni bambino nella speranza che uno di loro fosse Gesù.
Da allora ha continuato per millenni, nella notte tra il 5 ed il 6 gennaio a cavallo della sua scopa…a portare i doni ai bimbi...........


9 commenti:

Lufantasygioie ha detto...

credo che se i Magi le avessero dato delle indicazioni migliori,forse l0avrebbe trovato Gesù!ma poi ,oggi ,non ci sarebbe nessuno a portare doni e dolci....è stato meglio così!
Notte
lu

Simo ha detto...

sono d'accordo con Lu, ciao e complimenti per la tua simpatica befana

Lilybets ha detto...

...lo sai che non avevo idea dell'origine dell'Epifania!!!.Una festa simpatica,per fortuna non ci cade il mio compleanno altrimenti chi poteva andarci a scuola!!!.Buon anno!.

bilibina ha detto...

Ciao Andreina, grazie! E buona Epifania (senza offesa, s'intende! Anche perchè gli auguri li fanno anche a me :-) )

mina ha detto...

buone Epifania anche a te...............
Mina

Ricamina ♥ ha detto...

Nel mio paesino è molto sentita e la figura della Befana affonda le sue radici nella civiltà contadina, quando gruppi di questuanti portavano la "Pefana" nelle case, quale segno augurale e propiziatorio per i frutti della terra, ricevendo in cambio doni in natura.

Credo che centri ben poco con Gesù, ma come sempre han fatto in modo di farcela entrare per forza.

Paola ha detto...

La leggenda della Befana è sempre bella da rileggere... in fondo, Gesù, lei lo ha cercato e trovato... a modo suo, rendendo felici tanti bambini.Ricordo che quando ero piccola, aspettavo sempre con gioia la Befana, perché era "lei" a portarmi il giocattolo più bello! Ora invece si fa il regalo più bello a Natale... le usanze cambiano. Ma l'importante sarebbe comprendere il significato di certe cose. Ciao cara Andreina, grazie dell'augurio che mi hai lasciato: lo ricambio di vero cuore. Un abbraccio, con affetto

Maria Luisa ha detto...

le leggende sono sempre belle da rileggere, ciao e grazie

Paty ha detto...

dolcissima leggenda! a casa mia la Befana porta dolcetti ed io sto preparando un po' di biscottini al mio cucciolo (nipotino) di 23 mesi.
un grande augurio a te "befanottera" virtuale
baci
Paty

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...