-

Image and video hosting by TinyPic

Amici che mi seguono

29 gennaio 2014

i giorni della merla....


Come da tradizione sono in arrivo i 3 giorni più freddi dell'anno... 
Il 29 - 30 - 31 gennaio li conosciamo anche come i tre giorni della merla....

Una leggenda racconta che tanto tempo fa, durante un inverno molto rigido, una famigliola di merli, che a quel tempo avevano le piume bianche come la neve, soffriva il freddo e la fame. 
Papà merlo decise di spostare  il nido nelle vicinanze di un camino e partì in cerca di cibo. 
La merla e i piccoli uccellini stavano tutto il giorno nel nido a scaldarsi  tra loro e con il  fumo che usciva dal camino. 
Dopo tre giorni  il papà tornò a casa con  il cibo e quasi non riuscì a riconoscere la sua famiglia! Il fumo nero che usciva dal camino aveva colorato di nero tutte le piume degli uccellini! 
Da quel giorno tutti merli nacquero con le piume nere.



I merli che siamo abituati a vedere nei boschi, nei giardini in effetti sono neri e il maschio ha il becco e il contorno degli occhi giallo.......
ma raramente si possono vedere anche dei merli maschi con le piume bianche 


Quando canta il merlo....siamo fuori dall'inverno!!!!!
dice il proverbio e allora facciamolo cantare, così la primavera arriverà presto....



23 gennaio 2014

antipasti golosi....





Qualche sera fa Elena ha avuto amici a cena e come antipasto ha preparato questi stuzzichini.....



Wurstel avvolti in una striscia di pasta sfoglia e messi nel forno a 200° per 10/15 minuti.....

Grissini di pasta sfoglia con prosciutto cotto e coppa...... (la ricetta la trovate in questo post)

Pomodorini (datterini o ciliegini) tagliati a pezzettini piccoli, olio extravergine, aglio tritato (facoltativo), origano e sale da mettere sulle bruschette di pane abbrustolito....

Spiedini di verdure.... peperone rosso e giallo, zucchina, funghi champignon (il tutto grigliato) - pomodorini, scamorza affumicata (tagliata a dadini) o ciliegie di mozzarella..... infilare i vari ingredienti in uno spiedino alternandoli tra loro.......
Per accompagnare questi spiedini Elena ha fatto una salsina golosa....
Per la salsina:  Mettere in un contenitore 1 mazzetto di foglie di prezzemolo, 30 g. di capperi sotto aceto, 4 cucchiai di olio evo, il succo di 1 limone, uno spicchio d'aglio, tritate tutto con il mixer fino ad ottenere un composto cremoso. 


17 gennaio 2014

presine a maglia



Ecco altre presine realizzate a maglia in vari colori 
(ve ne faccio vedere solo 2 per colore, ma ne ho fatte di più anche in altri colori che già avete visto in altri post)





12 gennaio 2014

sciarpa volpe....


Una sciarpa volpe, realizzata a maglia per una bimba...
Il modello lo trovate qui




09 gennaio 2014

biscotti al miele...


Questi semplici biscotti al profumo di miele 
sono adatti per la colazione o la merenda
ma per i golosi in ogni momento della giornata




300 g. farina - 80 g. zucchero - 60 g. burro - 1 uovo - 2 cucchiai di miele millefiori - 1/2 bustina lievito - sale - latte
Ammorbidire il burro e lavorarlo bene con lo zucchero.
Aggiungere l'uovo, il miele, un pizzico di sale, amalgamare.
Alla fine aggiungere la farina, il lievito, qualche cucchiaio di latte e impastare fino ad ottenere una pasta morbida ed omogenea.
Fare riposare mezz'ora e poi tirare la pasta alta circa 4/5 mm. col mattarello






Tagliare la pasta con uno stampino e appoggiare i biscotti sulla teglia ricoperta da carta forno.
Cuocere in forno caldo a 180° per 15 minuti










07 gennaio 2014

pagina mutevole...S. Valentino


Anche la Befana è passata e tutte le feste si è portata via...
ma tra poco sarà S. Valentino  
allora aggiorno la mia pagina mutevole 
con lavoretti inerenti alla festa degli innamorati

Da oggi fino al 14 febbraio




Se hai fatto un lavoretto inerente a S. Valentino (con spiegazioni) 
e vuoi che venga segnalato in questa pagina...
sarò felice di pubblicarlo.....
mandami una mail...(clicca sulla foto)

05 gennaio 2014

buona Epifania e buona Befana....


Il 6 gennaio ricorre la festa dell'Epifania e la festa della Befana....



L'Epifania è una festa religiosa il suo nome deriva da un termine greco che significa "rivelazione".
Infatti è in questo giorno che Gesù bambino si rivelò come figlio di Dio ai tre magi... Baldassarre, Melchiorre e Gaspare.
Tre sapienti, che provenivano dalle lontane terre d'Oriente, che avevano consultato molti libri e in uno di essi trovarono una profezia
"Nascerà da umile dimora un bambino che diverrà il Salvatore del mondo, il Re dei re! Al suo apparire ci saranno schiere di angeli ad accoglierlo sulla terra e si verificheranno cose mai viste prima"
Si erano allora messi in cammino guidati da un astro splendente, la stella cometa, per rendere omaggio a quel bambino.
Portarono con loro tre doni simbolici: l'oro, l'incenso e la mirra
l'oro perché era il dono che veniva riservato ai re
l'incenso perché era bruciato solo in onore delle divinità
la mirra che in antichità veniva utilizzata durante le cerimonie funebri e che sarebbe divenuta il simbolo della futura resurrezione di Cristo


Le leggende sulla befana sono molte, 
una ve l'avevo già raccontata in questo post
un'altra ve la racconto qui sotto....

Un'altra leggenda racconta che la dodicesima notte dopo il Natale, ossia dopo il solstizio invernale, si celebrava la morte e la rinascita della natura, attraverso la figura di Madre Natura.
La notte del 6 gennaio Madre Natura, nelle vesti ormai lacere e rattoppate, stanca per aver donato tutte le sue energie durante l'anno, appariva sotto forma di una vecchia e benevola strega, la Befana,  che volava per i cieli con una scopa.
Quindi la Befana è descritta come una signora vecchia e brutta perchè incarna la natura spoglia che non dà più frutti reduce dall'inverno e che si avvicina alla sua rigenerazione. 
Prima di finire il suo ciclo però la vecchia signora (la notte tra il 5 e il 6 gennaio) passa di casa in casa per lasciare doni che altro non sono che le nuove sementi che germoglieranno durante l'anno appena iniziato.

Zitti,zitti presto a letto
la Befana è qui sul tetto
sta guardando dal camino
se già dorme ogni bambino,
se la calza è ben appesa,
se la luce è ancora accesa!
quando scende, appena è sola
svelti, svelti sotto le lenzuola!
Li chiudete o no quegli occhi!
Se non siete stati buoni
niente dolci nè balocchi,
solo cenere e carbone.....

02 gennaio 2014

baktus blu 2.....


Eccoci anche il 2014 è arrivato 
con tanti buoni propositi alcuni si realizzeranno altri no...
quel che conta è avere sempre voglia di creare e realizzare ciò che ci piace...

Come primo lavoretto dell'anno vi faccio vedere un baktus 
realizzato a maglia con filato blu (lo stesso dell'altro qui)
 ma questo è rifinito con pippiolini all'uncinetto 
mi diverte realizzare baktus (altri sono in lavorazione)
e a Natale sono stati un regalo gradito






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...